Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti


Community

Home > Community > Notizie > Archivio > ELEZIONI POLITICHE DEL 4 MARZO 2018 - VOTO DEGLI ITALIANI RESIDENTI ALL'ESTERO

ELEZIONI POLITICHE DEL 4 MARZO 2018 - VOTO DEGLI ITALIANI RESIDENTI ALL'ESTERO

3 gennaio 2018

ELEZIONI POLITICHE DEL 4 MARZO 2018

 INFORMAZIONI SUL VOTO DEGLI ITALIANI ALL'ESTERO

 I CITTADINI ITALIANI RESIDENTI ALL’ESTERO E REGOLARMENTE ISCRITTI ALL’AIRE :

possono esercitare il diritto di voto all’estero per corrispondenza per l’elezione dei propri rappresentanti alla Camera dei Deputati e al Senato della Repubblica scegliendoli fra i candidati che si presentano nella propria ripartizione della Circoscrizione Estero, ai sensi della Legge 27 dicembre 2011 n. 458 e del D.P.R  2 aprile 2003 n. 104

Essi riceveranno come di consueto il plico elettorale al loro domicilio.

Si ricorda che è onere del cittadino mantenere aggiornato il Consolato circa il proprio indirizzo di residenza.

L’elettore che, essendo residente stabilmente all’estero,  intende votare in Italia, dovrà far pervenire al Consolato competente per residenza un’apposita dichiarazione su carta libera , datata e firmata e accompagnata da fotocopia di un documento di identità del richiedente, che può essere inviata per posta, per telefax, per posta elettronica anche non certificata, oppure fatta pervenire a mano al Consolato anche tramite persona diversa dall’interessato entro il  10° giorno  successivo all’indizione delle elezioni  a decorrere dalla data di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale (pubblicazione G.U n. 302 del 29-12-2017) , con possibilità di revoca entro lo stesso termine, secondo il modello allegato

modulo opzione voto in italia

Condividi su:

Vai su