Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti


Community

Home > Community > Notizie > Archivio > FAQ - PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO CONCESSIONE IN GESTIONE DEL SERVIZIO "COMUNITÀ ALLOGGIO PER ANZIANI AUTOSUFFICIENTI E PARZIALMENTE AUTOSUFFICIENTI" - CIG 72587741CD

FAQ - PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO CONCESSIONE IN GESTIONE DEL SERVIZIO "COMUNITÀ ALLOGGIO PER ANZIANI AUTOSUFFICIENTI E PARZIALMENTE AUTOSUFFICIENTI" - CIG 72587741CD

27 novembre 2017

FAQ

PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO CONCESSIONE IN GESTIONE DEL SERVIZIO "COMUNITÀ ALLOGGIO PER ANZIANI AUTOSUFFICIENTI E PARZIALMENTE AUTOSUFFICIENTI" - CIG 72587741CD

DOMANDA:

  1. Stante l’obbligo di riassorbimento del personale sancito all’art 37 del CCNL delle Cooperative Sociali, si chiede che L’elenco non nominativo del personale attualmente impiegato sia corredato dai seguenti elementi: (le tabelle allegate nei documenti di gara contengo dati parziali)
    1. Scatti di anzianità maturati e maturandi
    2. Livelli di inquadramento
    3. Mansione
    4. CCNL applicato
    5. Monte ore settimanale
    6. Tipologia di contratto se a tempo determinato o indeterminato
    7. Presenza di eventuali migliorie ad personam o superminimi assorbibili o non assorbibili
    8. Presenza di eventuali operatori in malattia, aspettativa o maternità o altro.
  2. Inottemperanza alla legge 241/90 e s.m.i si chiede di conoscere il nominativo dell’attuale gestore del servizio e quali siano gli attuali prezzi di gestione o in alternativa di avere copie delle precedenti delibere di aggiudicazione.
  3. In riferimento agli spostamenti degli ospiti si chiede di indicare

• numero dei automezzi da mettere a disposizione per svolgere il servizio

• tipo/caratteristiche degli automezzi: specificare se atti al trasporto di utenti con carrozzella e in caso affermativo quanti mezzi devono avere tale attrezzatura

•tipologia e numero dei mezzi utilizzati dall'attuale gestore

•chilometraggio mensile effettuato dall'attuale gestore o storico chilometri

se sia previsto un rimborso chilometrico

  1. Si chiede se attualmente la struttura è occupata per i totali 16 posti
  2. Si chiede di indicare le attuali tariffe applicate distinte per gli ospiti residenti e quelli non residenti nel Comune di Decimomannu
  3. Si chiede di indicare sulla base dello storico in vostro possesso:
  • Importo medio annuale delle utenze a carico della impresa aggiudicataria
  • Importo annuale tassa sui rifiuti
  • Importo medio annuale dei costi di manutenzione a carico dell’impresa aggiudicataria sostenuti
  1. Si conferma che l’incasso rette è a carico dell’impresa aggiudicataria

 

RISPOSTA:

Punti 1, 2, 3, 4, 5, 6: Il  servizio oggetto di Concessione è di nuova istituzione, pertanto non vi è alcuna gestione attuale;

Punto 7.: Così come specificato negli atti di Istituzione del Servizio in oggetto e negli atti di gara, l’Amministrazione comunale di Decimomannu intende avvalersi del modello organizzativo della concessione di servizi, come prevista ai sensi del D.Lgs. 50/2016, pertanto il concessionario eroga, attraverso lo svolgimento del servizio di cui al Bando di Gara, le proprie prestazioni agli utenti e assume il rischio della gestione del servizio remunerandosi mediante i proventi della gestione e in particolare l’incasso delle rette  verrà introitato direttamente dal Concessionario .

DOMANDA:

1. INVENTARIO: si richiede la descrizione ed il numero dei beni mobili e delle attrezzature attualmente presenti nella struttura.

2. CAPACITÁ RICETTIVA: si chiede se, allo stato attuale, esista una lista d’attesa relativa a potenziali inserimenti nella struttura.

3. OFFERTA TECNICA: si chiede se, dal limite massimo di 10 pagine previste per la predisposizione della proposta progettuale, siano esclusi eventuali allegati (tra cui, ad esempio, la modulistica relativa al servizio di cui trattasi) e se gli stessi non siano suscettibili di valutazione da parte della Commissione all’uopo nominata.

RISPOSTA:

Punto 1: Inventario: come specificato negli atti di gara è necessario effettuare il sopralluogo per poter partecipare alla gara. La struttura sarà consegnata all’aggiudicatario arredata;

Punto 2.: Capacità ricettiva: non esiste alcuna lista d’attesa, trattasi di servizio di nuova istituzione.

Punto 3.: Offerta tecnica: potrà essere allegata esclusivamente modulistica relativa al servizio oltre le 10 pagine previste per la proposta progettuale. La modulistica sarà oggetto di valutazione se attinente alla griglia di valutazione predisposta nel disciplinare di gara .

 

Condividi su:

Vai su