Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti


Community

Home > Community > Notizie > Archivio > Crisi idrica. Procedure di urgenza per aziende Agro pastorali

Crisi idrica. Procedure di urgenza per aziende Agro pastorali

8 agosto 2017

 Crisi idrica. Procedure di urgenza per aziende Agro-pastorali.

 Si informa che, a seguito della perdurante siccità nel territorio regionale che ha determinato l'emergenza idrica in numerosi Comuni, soprattutto per le aziende agro pastorali, la Direzione Generale della Protezione Civile ha disciplinato le modalità di intervento delle autobotti per la fornitura di acqua non potabile a supporto delle aziende agro pastorali.

 Premesso che le autobotti di acqua non potabile, durante il periodo ad elevato pericolo di incendi, sono prioritariamente utilizzate per la lotta contro gli incendi boschivi e che pertanto l'intervento (ossia la consegna dell'acqua) avverrà esclusivamente al di fuori dell'arco orario dedicato all'attività AIB (cioè dalla ore 10: alle ore 18:00), le richieste dovranno essere inoltrate ai Comuni i quali le inoltreranno agli uffici di competenza della  Protezione Civile che valuteranno la richiesta e concorderanno l'intervento tramite l'ausilio dell'Agenzia FoReSTAS e/o delle Organizzazioni di volontariato del territorio.

 Le aziende agropastorali interessate dovranno comunicare agli uffici comunali: Località e nome dell'azienda richiedente e quantitativo di acqua necessaria (in litri).

 Cordiali saluti

 La Sindaca

Anna Paola Marongiu

 

 

Condividi su:

Vai su