Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti


Community

Home > Community > Notizie > Archivio > Bonus sociale Energia Elettrica 2017

Bonus sociale Energia Elettrica 2017

10 agosto 2017

Il Bonus sociale per l’energia elettrica  è un agevolazione  introdotta dal Decreto Interministeriale del  28/12/2007 con l’obiettivo di sostenere la spesa energetica delle famiglie in condizioni di disagio economico.
Hanno inoltre diritto al Bonus, tutte le famiglie presso le quali vive un soggetto in gravi condizioni di salute, costretto ad utilizzare apparecchiature domestiche elettromedicali necessarie per l’esistenza in vita.

Possono fare richiesta:
tutti i cittadini intestatari di una fornitura elettrica nell’abitazione di residenza in condizioni di:

DISAGIO ECONOMICO, con un valore ISEE fino a 7.500 euro per la generalità degli aventi diritto, e con valore ISEE fino a 20.000 euro per i nuclei familiari con quattro o più figli a carico;

DISAGIO FISICO, con uno dei componenti il nucleo familiare in gravi condizioni di salute tali da richiedere l’utilizzo delle apparecchiature elettromedicali necessarie per la loro esistenza in vita.

Per accedere al Bonus sociale:
 i cittadini nelle suddette condizioni, possono presentare presso i CAF i seguenti moduli da compilare e sottoscrivere, disponibili on line :

1)  Modulo A –Istanza per l’ammissione al regime di compensazione per la fornitura di energia
                   elettrica- DISAGIO ECONOMICO;   

2)  Modulo B –Istanza per l’ammissione al regime di compensazione per la fornitura di energia
                         elettrica – DISAGIO FISICO.


Alla domanda per il disagio economico  occorre allegare:

1)  fotocopia attestazione ISEE (in corso di validità) dei redditi percepiti dal nucleo familiare
     nell’anno precedente;   

2)  fotocopia del documento di identità( in corso di validità) dell’intestatario della bolletta;

3)  fotocopia della prima pagina della bolletta elettrica con l’indicazione del codice POD.


Alla domanda per il disagio fisico occorre allegare:


1)  Modulo C dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà;

2)  Modulo D certificazione ASL;   

3)  fotocopia del documento di identità (in corso di validità) dell’intestatario della bolletta;

4)  fotocopia della prima pagina della bolletta elettrica con l’indicazione del codice POD.

Modulistica

Modello A

Modello B

Modello C

Modello D

 

Condividi su:

Vai su